Ci ha lasciati il dottor Fino Fini

Gli Arbitri di Firenze si stringono al dolore dei familiari per la scomparsa del dott. Fini con il quale siamo stati sempre legati da un sincero rapporto di stima reciproca.

Inizia il percorso professionale come Medico della Nazionale Juniores dal 1958 al 1970 e dal 1962 al 1982 ricopre lo stesso ruolo per la Nazionale di Calcio partecipando a sei Mondiali fino a quello di Spagna '82 dove l'Italia si consacra Campione del Mondo.
Dal 1967 al 1996 è direttore del Centro Tecnico Federale di Coverciano gestendo in ogni minimo particolare sia la struttura sia il modello organizzativo dei raduni della Nazionale e della Scuola Allenatori federale; in quegli stessi anni è anche Segretario del Settore Tecnico Figc.

Con i Mondiali di Italia '90 il Centro Tecnico viene ampliato, così nasce l'idea di creare uno spazio da dedicare alla raccolta dei cimeli della Nazionale azzurra.

Nel 2000 inaugura il Museo del Calcio, ricoprendo il ruolo di presidente della Fondazione, che custodisce con amore, quasi con gelosia, facendo conoscere storia e aneddoti dei più importanti cimeli del calcio.

Il "Dottore", come tutti lo hanno sempre chiamato, ha ricoperto anche ruoli internazionali come componente della Commissione Tecnica dell'UEFA dal 1972 al 1995 e componente della Commissione Medica della FIFA dal 1978 al 1995.

Lo ricorderemo sempre con affetto.